Tú me abrasas di Matías Piñeiro (Festival di Berlino – Encounters)

Curioso e gradevole film quello del regista argentino Matías Piñeiro nella sezione “Encounters”. Il titolo tú me abrasas, letteralmente “tu mi bruci”, è un verso della poetessa greca Saffo e la…

Ivo di Eva Trobisch (Festival di Berlino – Encounters)

Mi sia permesso iniziare con una piccola constatazione. Quattro film di lingua tedesca sono stati presentati nelle due sezioni principali a Berlino (Concorso ed Encounters): due finiscono con un’esecuzione capitale …

Through the Graves the Wind is Blowing di Travis Wilkerson (Festival di Berlino – Encounters)

Venerdì 23 febbraio, intorno all’ora di pranzo, nella vetusta “Akademie der Künste”, tristanzuolo residuo architettonico di Berlino Ovest dalle poltrone scomodissime, ci è accaduto di assistere a un film molto…

Here di Bas Devos (Vincitore Sezione Encounters)

Mi è già accaduto due volte di recensire film del belga Bas Devos, due film scritti e diretti nel suo annus mirabilis 2019, uno Hellhole a Berlino (in Panorama) e…

The Klezmer Project di Leandro Koch e Pamela Schachmann ( Premio GWFF per la migliore opera prima alla Berlinale)

È con certezza uno dei film più originali e importanti fra quelli visti a Berlino il film argentino /austriaco Adentro mio estoy bailando che reca altresì il titolo internazionale The…

Berlinale 2021 – I premi di Encounters e della Fipresci

Anche se vissuta attraverso lo schermo di un computer, la Berlinale lascia sempre il segno e, una volta terminata, ci dona quel pizzico di sana malinconia che ogni Festival degno…

Vị /Taste

«Gli slums di Ho-Chi-Minh-City (cioè quella che una volta si chiamava Saigon prima dell’unificazione dei due Vietnam), degli spazi nudi e respingenti in cui la luce a malapena riesce a…

Hygiène sociale

Già nel primo atto ma soprattutto nel secondo atto dell’opera di Mozart a Don Giovanni non gliene va bene più neanche una: dalla voce Donna Anna riconosce in lui l’assassino…

District Terminal

Nel suo primo lungometraggio, la coppia di registi e sceneggiatori iraniani formata da Bardia Yadegari ed Ehsan Mirhosseini ci trasporta in una Teheran sfigurata dalla guerra e dall’epidemia, forgiando un universo parallelo non poi…

Azor

Il primo lungometraggio di Andreas Fontana, regista svizzero ma di adozione argentina, pone le radici sul mistero sprigionatosi dal suo stesso titolo: Azor è una sorta di formula magica che i due protagonisti,…