Festa del cinema di Roma: Coupez! di Michel Hazanavicius (Best of 2022)

Esilarante, divertente, a tratti geniale.  A una sola condizione: resistere alla prima mezz’ora di film, che si presenta in tutto e per tutto come un disastroso b movie sugli zombie…

Festa del Cinema di Roma: La cura di Francesco Patierno (Concorso)

Dopo aver diretto i documentari Diva! (2017) e Camorra ( 2018) e dopo il riconoscimento come migliore regia al Roma fiction festival nel 2009 per la serie Donne Assassine, adattamento…

Amanda di Carolina Cavalli

 La solitudine può diventare una prigione o forse la migliore arma  per non affrontare le proprie paure e per non guardarsi allo specchio. La mancanza totale di contatto fisico…

Festival del cinema spagnolo e latinoamericano XV° edizione (Roma 6-12 ottobre): Paula di Florencia Wehbe

“Possiamo ricordare molte pietre miliari della nostra vita con perfetta chiarezza: le nostre prime mestruazioni, il nostro primo bacio, un litigio o un incidente che abbiamo avuto. Situazioni o aneddoti…

Festival del cinema spagnolo e latinoamericano XV° edizione (Roma 6-12 ottobre): Ama di Julia de Paz

L’opera prima di Julia de Paz, tenera e dolorosa al tempo stesso racconta la maternità filtrata attraverso lo sguardo di una donna quasi ai margini della società, Pepa (Tamara Casellas), …

Festival del cinema spagnolo e latinoamericano XV° edizione (Roma 6-12 ottobre): Prison 77 di Alberto Rodriguez

      Dopo il thriller ansiogeno La isla mínima che ha collezionato ben 10 riconoscimenti nel corso della  29ª edizione dei Premi Goya, Alberto Rodriguez torna sul grande schermo con un coinvolgente…

Quasi Orfano di Umberto Carteni

 Quasi Orfano, remake di un film francese di Dany Boom, già regista del noto Giù al nord, ricucinato  in salsa nostrana con il titolo Benvenuti al sud, ripropone lo…

Blonde di Andrew Dominik

 Ritrarre senza filtri e censure la vita di Norma Jeane Baker in arte Marilyn Monroe, diva senza tempo e incastonata in un immaginario collettivo che da sempre la dipinge icona…

Smile di Parker Finn

 Smile, horror psicologico ansiogeno e disturbante, segna il debutto cinematografico del regista Parker Finn  che, partendo dall’intreccio di un suo corto del 2020, Laura Hasn’t Slept, ha espanso la…

Don’t Worry Darling di Olivia Wilde

 Don’ t worry darling  tutto va alla perfezione nel mondo ideale, costruito nel deserto, di Alice e Jack, perché la coppia vive in un piccolo microcosmo di famiglie felici…