In Evidenza

Chien de la Casse di Jean- Baptiste Durand

 Opera prima del francese Jean- Baptiste Durand (classe 1983), Chien de la casse si incentra tutto sulla figura di Dog (Raphaël Quenard) e Mirales (Anthony Bajon), amici  storici, che…

Il Caso Goldman di Cédric Kahn

 Nella recente esplosione di film processuali francesi, il cinema sembra sempre volersi posizionare rispetto al sistema mediale. In Anatomia di una caduta la protagonista è pressata da giornalisti alla…

Festival di Cannes (2024): Kinds of Kindness di Yorgos Lanthimos

 Kinds of Kindness, titolo dell’ultima fatica del premio Oscar Yorgos Lanthimos, sembra evocare di per sé un ossimoro, viste le storie di sadomasochismo e di aberrazione descritte nei tre…

Festival di Cannes (2024): The Girl with the Needle di Magnus von Horn

Il regista svedese-polacco Magnus von Horn (Sweat, 2020) aveva presentato nel 2015 a Cannes il suo primo lungometraggio The Here After, che venne premiato nella sezione Director’s Fortnight. Quest’anno torna…

Recensioni Cinema

Girasoli di Catrinel Marlon

Il 23 maggio trova finalmente la sala Girasoli, debutto da regista nel lungometraggio dell’ex modella rumena Catrinel Marlon, già volto di Giorgio Armani e testimonial di altre grandi case di…

Televisione

Milva, diva per sempre di Angelo Longoni

 Il fenomeno è stato già rilevato, indagato, discusso, etc. etc.: la biografia filmata di un artista musicale è diventato un vero e proprio filone del nostro mercato audiovisivo. Proprio…

La nostra TOP 5

Festival di Cannes (2024): Oh, Canada di Paul Schrader

Quest’anno Paul Schrader torna a Cannes con il dramma Oh, Canada (in italiano il titolo sarà: Tradimenti)che, come molti film del regista americano, è un adattamento letterario. Per la seconda…