Festival di Cannes (2024): The Seed of the Sacred Fig di Mohammad Rasoulof (Menzione speciale)

Un applauso scrosciante, e forse il più lungo di questo concorso, ha accolto i titoli di coda di The Seed of the Sacred Fig con Mohammad Rasoulof e le giovani…

Festival di Cannes (2024): All We Imagine as Light di Payal Kapadia (Grand Prix)

 La giovane regista indiana Payal Kapadia (Afternoon Clouds) dopo aver vinto L’Œil d’or nel recente 2021 per il miglior film documentario con A Night of Knowing Nothing, ritorna, quest’anno…

Festival di Cannes (2024): Parthenope di Paolo Sorrentino (Concorso)

Parthenope è una sirena nel mito della fondazione della città di Napoli, che nasce dalle onde e dalla schiuma del mare, metà donna, metà dea. Per il napoletano Paolo Sorrentino…

Festival di Cannes (2024): The Apprentice di Ali Abbasi (Concorso)

Scritto dal giornalista e scrittore americano Gabriel Sherman e diretto dal regista iraniano naturalizzato danese Ali Abbasi, The Apprentice ripropone una ricostruzione, pur romanzata ma credibile, della scalata al successo di…

Festival di Cannes (2024): The Girl with the Needle di Magnus von Horn (Concorso)

Il regista svedese-polacco Magnus von Horn (Sweat, 2020) aveva presentato nel 2015 a Cannes il suo primo lungometraggio The Here After, che venne premiato nella sezione Director’s Fortnight. Quest’anno torna…

Festival di Cannes (2024): Caught By the Tides (Feng Liu Yi Dai) di Jia Zhangke (Concorso)

Film di finzione o d’immagini documentarie? Guardando il nuovo film di Jia Zhangke si rimane, per lo meno all’inizio, abbastanza spiazzati e ci si aspetta quasi con ansia di capire…

Festival di Cannes (2024): Oh, Canada di Paul Schrader (Concorso)

Quest’anno Paul Schrader torna a Cannes con il dramma Oh, Canada (in italiano il titolo sarà: Tradimenti)che, come molti film del regista americano, è un adattamento letterario. Per la seconda…

Festival di Cannes (2024): Bird di Andrea Arnold (Concorso)

 La regista britannica Andrea Arnold (Fish Tank, American Honey), quest’anno a Cannes insignita della Carosse D’Or da parte della Société des réalisatrices et réalisateurs de films (SRF) francese, ci…

Festival di Cannes (2024): Megalopolis di Francis Ford Coppola (Concorso)

 Dopo ben 45 anni dalla Palma d’oro di Apocalypse Now, e comunque 13 anni dall’ultimo film (l’horror Twixt risale al lontano 2011), il “grande vecchio” Francis Ford Coppola  torna…

Festival di Cannes (2024): Unfinished Film di Lou Ye (Special Screenings)

 Lou Ye, come anche Jia Zhangke, pure presente a Cannes con il film in concorso Caught By the Tides, viene generalmente considerato un rappresentante della così detta 6° generazione…