Frammenti dal passato – Reminiscence di Lisa Joy

  • Voto

E’ possibile convivere con il dolore di un amore perduto? Per Nicolas Bannister (Hugh Jackman) non è possibile e, grazie a una macchina che fa rivivere i ricordi, cerca di fermare il tempo per amare la sua donna eternamente.  Nel suo esordio alla regia, Lisa Joy ci consegna un lavoro eccellente, scritto e diretto molto bene, con molte atmosfere noir e di fantascienza, ma è soprattutto una storia d’amore vera, tormentata e irrisolta.

Come in ogni buon noir non sembra esserci speranza per la città di Miami, almeno per ciò che è sopravvissuto alla guerra e all’inondazione; e non sembra esserci speranza neanche per Nicolas e per Mae (Rebecca Ferguson), soprattutto per il passato della ragazza che riaffiora prepotentemente e esige vendetta.

Ciò che affascina lo spettatore, oltre a un racconto mai troppo ingarbugliato, semplice e comprensibile, il che potrebbe essere una contraddizione per una tipologia di film del genere e ne è invece la sua forza, è l’idea di rivivere emozioni del passato per sempre, di amare la propria donna al di là della vita, al di là dei suoi ostacoli, al di là del destino.

Nick non accetta il suo destino, e usa la macchina che gli ha dato lavoro fino a quel momento per dimenticare il suo presente, negare il suo futuro e vivere nel passato, con i ricordi del suo amore negato dalla vita reale. Vive eternamente innamorato, una tentazione per lo spettatore che inevitabilmente pensa alle emozioni del suo innamoramento e alla possibilità di viverle ancora con la forza della prima volta.

Gli attori sono molto efficaci e carismatici: sorprende Hugh Jackman, in parte in un ruolo apparentemente non suo, commuovono le due altre protagoniste, Rebecca Ferguson e Thandie Newton, che interpretano l’amore, entrambe dolcemente e decisamente.

La fotografia e la scenografia sono funzionali alla narrazione, crepuscolare e misteriosa. Gli effetti speciali descrivono una Miami sommersa dall’acqua, tanto bella, nostalgica e romantica, da volerla osservare più a lungo. E’ difficile rendere credibili i viaggi nel tempo, Lisa Joy lo fa in modo originale e coinvolgente e il suo film è, a nostro avviso, molto riuscito.

Su Netflix


Frammenti dal passato – Reminiscence –  Regia: Lisa Joy; sceneggiatura: Lisa Joy; fotografia: Paul Cameron; montaggio: Mark Yoshikawa; effetti speciali: Katie Riggs; musica: Ramin Djawadi; interpreti: Hugh Jackman, Rebecca Ferguson, Thandie Newton, Cliff Curtis; produzione: Lisa Joy, Jonathan Nolan, Michael De Luca, Aaron Ryder; origine: USA 2021; durata: 116’; distribuzione: Warner Bros Italia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *