Rendez Vous Nuovo Cinema Francese – seconda parte

Come già accennavamo nel nostro primo articolo (https://close-up.info/1906-2/), le donne sono state al centro del Festival Rendez-vous Nuovo cinema francese 2021: donne liberate, indipendenti, coraggiose e intraprendenti. Una carrellata di attrici…

La vacanza

Il regista napoletano Enrico Iannaccone, vincitore del David di Donatello nel 2013 con il cortometraggio L’esecuzione, torna al cinema dopo l’originale film d’esordio La buona uscita. Presentato alla quattordicesima edizione…

Maschile Singolare

Come già suggerisce il titolo, in Maschile singolare (in programmazione su Amazon Prime), opera prima di Matteo Pilati e Alessandro Guida, il protagonista Antonio,  interpretato da Giancarlo Commare, noto ai…

I profumi di Madame Walberg

La Francia, i profumi, il tempo perduto, l’incontro, forse l’attrazione, tra due persone sole e solitarie. C’è una miscela che gli artisti transalpini sanno come far funzionare. È il caso…

The Mauritanian

Presentato alla scorsa Berlinale in anteprima europea, The Mauritanian del regista scozzese Kevin Macdonald  – dal 3 giugno su Amazon Prime Video – è uno di quei film che si presta…

“La tecnica  serve perché offre gli strumenti per mettere in pratica dei progetti” – Intervista a Paolo Carnera

Ti sei aggiudicato una candidatura in occasione dell’ultima edizione dei David Di Donatello. In particolare, cosa ha rappresentato per te quest’esperienza, così come il lavoro che hai svolto per “Favolacce”…

Crudelia – Perché sì

Non sarà cattiva cattiva, non farà paura come il personaggio animato ma ci sono diversi motivi importanti per apprezzare Cruella di Craig Gillespie (vedi anche il perché no: https://close-up.info/cruella/) Il…

Lasciali parlare

Una storia del cinema d’autore americano dell’ultimo trentennio difficilmente potrà fare a meno di Steven Soderbergh (1963), giunto più o meno al trentesimo film, con momenti di altissima produttività (anche…