C’è ancora domani di Paola Cortellesi

C’era una certa attesa per il film d’esordio dietro la macchina da presa di Paola Cortellesi, artista a 360° che, dopo una lunga e pregevole carriera teatrale e televisiva, è…

Priscilla di Sofia Coppola

«Sono rimasta colpita dall’autobiografia di Priscilla Presley sugli anni che ha vissuto, da giovane donna, a Graceland. E ho cercato di cogliere cosa provasse nell’immergersi nel mondo di Elvis, per…

May December di Todd Haynes

Dopo aver attraversato il melodramma nella rivisitazione della sua forma più classica almeno con due titoli – Lontano dal paradiso del 2002 e Carol del 2014 – della sua non…

Festival del cinema tedesco (Roma): Black Box di Asli Özge

Secondo la giuria presieduta da Gael García Bernal, la migliore sceneggiatura della 18° Festa del cinema di Roma è quella scritta dalla regista di Black Box, Asli Özge, tedesca d’adozione,…

La zona d’interesse di Jonathan Glazer (Oscar per il miglior film straniero e miglior sonoro)

 Una donna bionda allo specchio prova un rossetto rosso e da fuori si avverte un rumore di spari. Si chiama Hedwig (una sempre fantastica Sandra Hüller), cura il giardino…

The Holdovers – Lezioni di vita di Alexander Payne (Oscar Miglior attrice non protagonista)

 New England. 1970. Natale. Quel maledetto di occhio sbilenco! Il maledetto dall’occhio sbilenco non è altro che il professor Hunham (Paul Giamatti), docente di Storia Antica. È essenzialmente uno…

Anatomia di una caduta di Justine Triet (Oscar per la migliore sceneggiatura originale)

Vincitore della Palma d’oro a Cannes e ora nelle sale italiane, Anatomia di una caduta (Anatomie d’une chute) è l’ultima formidabile opera di una regista, Justine Triet, che ha sempre…

Sull’Adamant – Dove l’impossibile diventa possibile di Nicolas Philibert

Premessa: classe 1951, nato a Nancy, regista, sceneggiatore, direttore della fotografia e montatore, figlio di un docente di cinema, Nicolas Philibert è forse il documentarista francese più celebre, con alle…

Los Colonos di Felipe Gálvez Haberle

 Tierra del Fuego, Cile, 1901 Qui un uomo senza braccio significa un uomo in meno, comprendi? Così viene detto prima che un proiettile entri nella testa del ferito. Chi…

Memory di Michel Franco

Memory è il film indipendente che traccia una linea di demarcazione forte tra come si ottiene un risultato con scelte “artistiche” raffinate e come invece si produca un film attraverso…